lunedì 9 marzo 2020

Più in là del là

Salve a tutti carissimi amici. Come state? Io insommicchia, ho le tonsille che fanno paura ( ma niente sintomi per quanto riguardano il virus). La situazione sta diventando veramente insostenibile. Purtroppo non riusciamo nemmeno a rispettare delle regole… Ognuno, per affrontare questa situazione, nel suo piccolo, deve fare ciò che è necessario e continuare ad avere fiducia e speranza. Devo dire che sia capitato proprio a pennello che un’amica scrittrice mi abbia inviato il suo ultimo lavoro che ho divorato e… adesso ve ne parlo meglio.
Buona lettura, cerchiamo di stare il più vicino possibile gli uni agli altri. Con affetto.
TITOLO: Più in là del là
AUTORE: Alessandra Marconato
EDITORE: 78 edizioni
NUMERO PAGINE: 52
PREZZO: 9 cartaceo
VOTO: 5/5
TRAMA: C’era una volta il Più in là del là. Era un luogo sconosciuto ai più. Molti ne parlavano, tanti altri ne discutevano. C’erano scuole dedicate al Più in là del là, luoghi di pensiero o luoghi comuni.


COMMENTO PERSONALE: Ringrazio davvero di cuore Alessandra per avermi dato l’opportunità di leggere questa piccola meraviglia. Molto ben scritto e curato questo libricino sicuramente rientrerà tra i miei preferiti in assoluto di questo anno. Con delle semplici parole Alessandra riesce ad aprire un mondo di spunti e di riflessioni. Grazie alla personificazione di un Uccellino e di uno Scrittore ci addentriamo in questo fatidico mondo del Più in là del là. Con questa dicitura che cosa vuole comunicare la scrittrice? Durante la lettura me lo sono spesso domandata giungendo poi ad una conclusione definitiva. Il messaggio secondo me che sta nascosto in queste poche pagine riguarda i propri orizzonti, coltivare i propri sogni, le proprie passioni, cercare di superare il proprio limite sempre e comunque. Mai e dico mai spegnere la propria fantasia e la propria immaginazione poiché sono i motori che animano questo mondo. Purtroppo con la crescita è difficile mantenerli invariati, ma ognuno nel suo piccolo dovrebbe fare quello che può. Cito l’autrice con questo invito che rivolgo a tutti quanti. “Sviluppa la mentalità di crescita”, rivolto forse ai più piccini, e “Sviluppa i tuoi non ancora”. Mediante la personificazione di parole che talvolta si danno troppo per scontate mi ha illuminata e fatta rinascere. Concludo dicendo che lo stra consiglio a tutti voi.
Alla prossima avventura.

Kicca

Nessun commento:

Posta un commento

Jessica Rigoli

Hello carissimi amici. Come state? Io sto morendo di caldo. Sempre più sudata e assetata. Meno male che sto sul terrazzo dove posso rilassar...